Bär Cargolift - Lifting Performance.

Storia

1981 - 1986 La fase iniziale della sponda caricatrice Bär

1981 Fondazione della Gerd Bär GmbH nello stabilimento di Heilbronn da parte di Gerd Bär.  

1983 Sviluppo della prima piattaforma di carico retrattile con due piegature.

1984 Primo mercato di esportazione: la Svizzera.

1986 Raddoppio della superficie di produzione a 1.420 metri quadrati.

1987 - 1992 La sponda caricatrice Bär diventa il Bär Cargolift

1989 Ricostruzione del luogo di produzione dopo il grande incendio. Perdita di produzione di tre settimane. Ciononostante, aumento della produzione del 40% circa a 2.395 sponde caricatrici e N° 2 nel mercato tedesco.

1990 Tecnologia con piastre di sospensione avvitate e protezione del sottoscocca avvitata che influenza tutto il mercato. 

1991 Trasferimento nel nuovo immobile di circa 27.000 metri quadrati. Aumento del fatturato di un ulteriore 50% a 5.400 piattaforme caricatrici.

1992 La sponda caricatrice Bär diventa il Bär Cargolift. Introduzione del rivestimento KTL (verniciatura a immersione catodica) per tutti i gruppi strutturali in acciaio e della garanzia di 24 mesi. Avvio del team esterno di rappresentanti tecnico-commerciale in Germania. Fondazione della consociata Bär Praha s.r.o. (Repubblica Ceca).

1993 - 1998 Espansione all'estero ed evoluzione tecnica

1994 Introduzione del Bär Cargolift Hydfalt con meccanismo di guida in alluminio. Inizio delle vendite in Austria.

1996 Fondazione della consociata Bär Cargolift Polska Sp. z o.o. (Polonia).

1998 Fondazione della consociata Bär Cargolift UK Ltd (Gran Bretagna). Inizio delle vendite di prodotti a 2 cilindri. Lancio sul mercato del BC 2000 S4U

1999 - 2004 Ulteriore ampliamento della produzione

2000 Creazione e normalizzazione dell'interfaccia elettrica tra camion e piattaforma di carico assieme ai membri del VDHH e ai produttori europei di camion. Per la prima volta, si superano i 10.000 Cargolift all'anno. Filiale di distribuzione propria in Austria.

2002 Entrata di Tobias Bär. Inizio del passaggio di generazione programmato. Introduzione della tecnologia 2=4 con meccanismo di bilanciamento.

2004 Ampliamento dello stabilimento per la fabbricazione propria di piattaforme e ingrandimento del sistema di montaggio del sollevatore Cargolift. Ingresso nel mercato francese con rivenditori propri.

2005 - 2009 European Player presso il tradizionale stabilimento di Heilbronn

2006 Sviluppo della serie FreeAccess. Fondazione della consociata Bär Cargolift España S.L. (Spagna).

2007 Conclusione del passaggio di generazione: Tobias Bär prende in mano la direzione dell'azienda. Ulteriore ampliamento della superficie di produzione a 9.000 metri quadrati. Per la prima volta, circa 14.500 Cargolift in un anno.

2008 Ingresso nel mercato ungherese con rivenditori propri.

2009 Fondazione della consociata Bär Cargolift RUS OOO (Russia). Vendita diretta in Gran Bretagna e Spagna dopo la chiusura delle consociate.

2010 - 2013 Sulla strada per la generazione successiva di Cargolift

2010 Vendite tramite rivenditori propri in Benelux.

2011 A 30 anni dalla sua fondazione, Bär dà lavoro a circa 280 lavoratori in Europa ed esporta i suoi Cargolift in più di 25 Paesi.

2012 "Bär Cargolift – La generazione futura" con l'indicatore di sovraccarico CargoWarn Bär, il telecomando tramite smartphone Bär SmartControl, il software di diagnosi e assistenza Bär CargoCheck e la Bär CargoApp. Ingresso nel mercato svedese con rivenditori propri.

2013 Vendite tramite rivenditori propri in Danimarca.

Dal 2014 Bär Cargolift - Lifting Performance.

2014 Lifting Performance. Grazie alle innovazioni, come l'evoluto sistema di piattaforme BAplan e la nuova tecnologia ad alta pressione, Bär Cargolift continua a migliorare il rendimento delle proprie piattaforme di carico.

2015 Inizio delle vendite in Italia.

2016 Lancio sul mercato del Bär BusLift.

2017 Lancio sul mercato del BC 750 S2L (Struttura leggera) e Bär Control EVO

Bär Cargolift è uno dei maggiori produttori di piattaforme di carico in Europa. Bär offre Cargolift idonei a qualsiasi destinazione d'uso e categoria di veicolo con capacità di carico da 500 a 3000 chilogrammi su: sponde caricatrici standard, con una o due piegature, piattaforme elevatrici retrattili nonché il VanLift FreeAccess. Realizziamo tutti i nostri prodotti presso la sede centrale a Heilbronn, dove più di 30 anni fa Gerd Bär costruì e produsse già la prima sponda caricatrice Bär.